giovedì 24 Settembre 2020
Altre aree

    Sulle colline dell’Antella il Frantoio Lilium è pronto per la riapertura e la campagna olearia 2020

    “Ai primi di giugno ripartita, dopo i mesi del lockdown, l’Azienda Agricola Lilium, di cui il frantoio fa parte. E il frantoio aprirà le sue porte il 19 ottobre”

    ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) – Il Frantoio Lilium, che da oltre cinquant’anni accoglie i suoi clienti all’interno della Tenuta dei Marchesi Francois, sulle splendide colline di Antella rivolte verso Firenze, nel comune di Bagno a Ripoli, è pronto per la riapertura.

    “Dopo i mesi del lockdown che avevano costretto la chiusura dell’Azienda Agricola Lilium, di cui il frantoio fa parte, i primi giorni di luglio era ripartita in maniera regolare l’attività agricola. E il frantoio aprirà le sue porte il 19 ottobre” spiega Anna Salemi, per conto dell’azienda.

    “In totale sicurezza – aggiunge – rispettando tutte le norme previste dai protocolli per le attività produttive e commerciali, su appuntamento rispettando gli orari accordati con i clienti”.

    L’intero processo produttivo riprenderà a funzionare come sempre: “La struttura del frantoio Lilium consente di aprire normalmente: le olive saranno poste direttamente in una tramoggia esterna dotata di un bilico che le peserà e ne darà comunicazione attraverso uno schermo all’interno del frantoio”.

    “Nella stanza dove viene raccolto l’olio – si prosegue – i clienti dotati di mascherina entreranno uno alla volta. Tutto si svolgerà mantenendo e rispettando quella che è la tradizione olearia storica del frantoio”.

    Testimone di epoche diverse, il Frantoio Lilium (in via della Rimaggina 11-17-21) ha saputo rinnovarsi negli anni, restando una realtà ben radicata nella zona ripolese, con la capacità di valorizzare un prodotto prezioso che rappresenta la tradizione e l’identità di un territorio.

    I contatti utili per la prenotazione al frantoio sono: 055620401 – 055621403 – 3355248798 e anche via mail [email protected].

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino