spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Circonvallazione, Viti: “Serve un corrimano per il marciapiede in salita”

    La mozione del consigliere di Obbiettivo Comune propone una piccola variante al progetto esecutivo

    IMPRUNETA – Serve un corrimano di 40 metri da installare nel tratto di strada che collega la circonvallazione con il parcheggio del Banco Fiorentino. Lo richiede il consigliere di Obbiettivo Comune Roberto Viti in una mozione appena presentata al Comune.

     

    Ricorda Viti che la Città metropolitana ha approvato a luglio il bilancio di previsione per l' anno 2016 inserendoci il finanziamento per il completamento della circonvallazione di Impruneta per un importo di circa un milione di euro. Il Comune di Impruneta prevede di inserire 750 mila euro per cofinanziare l'opera attesa da anni, così come previsto dall' accordo di programma del 2006 tra l'allora presidente della Provincia Matteo Renzi e l'allora sindaca Ida Beneforti.

     

    Siamo quindi all'ultima fase della progettazione, quella esecutiva. Alla fine di agosto è stato affidato questo incarico. Il responsabile unico del procedimento  Carlo Ferrante, ingegnere della Città Metropolitana ritiene che entro l' anno sarà possibile indire la gara per l' appalto.

     

    In questo contesto Viti chiede di inserire la piccola variante al progetto: "Questa richiesta scaturisce dalla segnalazione di alcuni cittadini che mi hanno fatto presente che il braccetto di strada (40 m) che collega la Circonvallazione al parcheggio del Banco Fiorentino presenta una pendenza elevata (25 %) ed il marciapiede è percorribile con difficoltà. Sarebbe quindi auspicabile che su  questo marciapiede venisse installato un corrimano per rendere più agevole il camminamento dei pedoni. E' indubbiamente questo il momento per prevedere questo piccolo intervento che certamente non altera i costi di realizzazione data la piccola consistenza economica dell' intervento rispetto al costo globale dell' intervento".

     

    Infine l'augurio che la vicenda della circonvallazione possa vedere la sua conclusione, dice Viti: "E' veramente l'ora che si possano spendere i 750.000 euro che il Comune ha a disposizione col mutuo della Cassa Depositi e Prestiti  dal 2007 e per il quale paghiamo tutti gli anni  47.884 euro. Abbiamo pagato fino ad oggi,  su questo mutuo, 407.025 euro senza vedere niente. Spero che tra poco tempo, questo mutuo che scade nel 2037, abbia una corrispondenza con una opera pubblica che si sta realizzando".

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...