spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Per gli espropri la Provincia ha dovuto attendere per i ritardi del Comune sul Ruc”

    "La Provincia di Firenze ha aspettato ad avviare gli atti espropriativi in attesa dell'approvazione del Ruc di Impruneta: ciò era necessario per rettificare il tracciato del secondo lotto; vuoi i ritardi del l'approvazione e il decreto Monti (la cosiddetta spending review che ha bloccato le procedure espropriative per Comuni e Province per il 2013), ma penso che sarà difficile procedere".

     

    E' scettico Riccardo Lazzerini, candidato sindaco per la lista Il Coraggio di Cambiare, davanti alla sicurezza con la quale Alessio Calamandrei, candidato per il Pd, ha affermato oggi che per il secondo lotto della circonvallazione di Impruneta non ci saranno problemi (clicca qui per leggere l'articolo).

     

    "Aggiungo – ribadisce Lazzerini – che la circonvallazione non può essere vissuta come il "tanto per", per cui si fa una strada per facilitare gli abitanti del Desco ad andare alla Presuria e viceversa, ma piuttosto come una infrastruttura necessaria alla pedonalizzazione della piazza Buondelmonti".

     

    "Sarà il caso – esorta – che gli abitanti di Impruneta riacquisiscano la propria piazza e che questo paese diventi il punto riferimento per il turismo di vicinato. Portando ricchezza e lavoro per il nostro territorio".

     

    Intanto Lazzerini oggi pomeriggio sarà ai Bottai: alle 18.30 alla casa del popolo, di fronte al contestatissimo parcheggio e alla vituperata pensilina. 

     

    "La vivibilità del borgo dei Bottai – dicono dalla lista Il Coraggio di Cambiare – e del Galluzzo continua ad essere intollerabile! Non è più sopportabile assistere ad infiniti rinvii per il completamento dei cantieri, del by-pass di Galluzzo e della realizzazione del parcheggio scambiatore alla rotonda del casello autostradale di Firenze-Impruneta".

     

    Nell'occasione verrà anche allestita, spiegano dal comitato, "una proiezione video-fotografica delle Grandi Opere inutili sul comune di Impruneta. Durante l’incontro sul tema: le conseguenze sociali e ambientali della distruzione dei territori sul comune di Impruneta".

     

    Giovedì 24 maggio infine, alle 19 in piazza a Tavarnuzze, chiusura della campagna elettorale: aperitivo con buffet e concerti live a cura di Decibel House.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua