spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il presidente Giani: “Ognuno di noi ha fatto il possibile per portare divertimento e vivacità nel nostro amato paese”

    IMPRUNETA – E' un bilancio davvero molto positivo quello che i commercianti del Centro Commerciale Naturale (CCN) Il Pozzo di Impruneta danno delle Notti Bianche organizzate durante il mese di luglio.

     

    "I fuochi pirotecnici – dice il presidente del CCN, Andrea Giani –  hanno rappresentato la degna conclusione di cinque mercoledi di luglio all'insegna del divertimento, musica, cibo, mercatini  e spettacoli".

     

    "Siamo molto soddisfatti di come sono andate le serate – ammette – Un lavoro duro di organizzazione che alla fine è risultato vincente: tanti i ringraziamenti da parte dei cittadini per aver reso vivibile il nostro amato paese. Naturalmente ci sono state anche delle critiche, ma queste servono solo per fare ancora meglio il prossimo anno".

     

    Perché l'impegno dei commercianti, all'Impruneta come altrove, oltre che essere encomiabile ormai è indispensabile per dare vivacità a piazze e strade.

     

    "Ognuno di noi – ricorda Giani – ha dato nelle sue possibilita un po' del suo tempo, per far sì che tutto fosse perfetto. Sono molto contento del gruppo che si è creato tra i commercianti: certo è che in questo anno qualcuno si è perso, magari qualcuno che non capito lo spirito, ma altri si sono aggiunti".

     

    "Grazie a tutti i miei colleghi – conclude il presidente del CCN – che hanno lavorato in prima persona, all'amministrazione comunale che ci ha aiutato nelle nostre richieste all'ultimo minuto, ai gruppi che hanno suonato per noi, al rione delle Sante Marie per averci prestato i tavoli, al Gazzettino del Chianti che ci ha puntualmente pubblicizzato. E infine a tutti gli imprunetini che hanno partecipato numerosi".

     

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua