spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Arci San Casciano, giorni di fermento: nuovi spazi all’ombra fuori. E parte la Festa de l’Unità

    "Possiamo accogliere - dice il presidente, Danilo Malquori - in modo estremamente prudenziale come da norme ante 21 giugno, ben 130 persone tra interno ed esterno"

    SAN CASCIANO – “Abbiamo attrezzato meglio l’esterno pizzeria, con nuovi tende ombreggianti, e ampliato il menù del ristorante pizzeria con nuovi piatti estivi creati dal nostro chef Simone Marchi”.

    Il presidente del circolo Arci San Casciano, Danilo Malquori, presenta le ultime novità della casa del popolo, che la vedono in vero e proprio… fermento.

    “Oggi – annuncia – possiamo accogliere, in modo estremamente prudenziale come da norme ante 21 giugno, ben 130 persone tra interno ed esterno. All’interno si possono vedere anche le partite degli europei di calcio”.

    Altra grande novità: “Nei giorni del 1, 2, 8 e 9 luglio ospiteremo la Festa dell’Unità di San Casciano, con le varie iniziative politiche. Anche in queste serate funzionerà la nostra pizzeria ed il ristorante e si potranno gustare i nostri piatti e vedere le partite”.

    # Pd San Casciano, anche quest’anno niente Poggione: mini festa al circolo Arci

    Oggi, mercoledì 30 giugno, si terrà l’assemblea dei soci del circolo, per l’approvazione del bilancio 2020 e la relazione di fine mandato alla scadenza dei 3 anni di questo consiglio.

    “Ed inizierà – annuncia Malquori – l’iter per la nomina del nuovo Consiglio per i prossimi 3 anni, a cui spetterà proseguire e consolidare l’azione di ripartenza post pandemia già ben avviata”.

    “Il circolo è vivo e attivo – conclude il presidente – e stiamo cercando di fare del nostro meglio per onorare la nostra missione. Che è quella di creare e gestire al meglio punti di socialità e di inclusione; speriamo di riuscirci e che la cittadinanza approvi e supporti i nostri sforzi”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...