spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 10 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Calzaiolo, prende fuoco la lavatrice e diffonde le fiamme in una casa. Una persona in ospedale

    Una testimone: "Ho visto delle fiamme sprigionarsi dall’interno dell’appartamento, tanto che ho subito chiamato i vigili del fuoco e anche il 118"

    CALZAIOLO (SAN CASCIANO) – Pomeriggio senza tregua per i vigili del fuoco del distaccamento di San Casciano quello di oggi, lunedì 20 luglio.

    Prime le fiamme in un’oliveta nel capoluogo. Poi, appena rientrata dal salvataggio di una signora caduta nel fiume Greve (al Passo dei Pecorai), la squadra è di nuovo partita per spegnere un incendio in un’abitazione al Calzaiolo.

    Ad andare a fuoco una lavatrice: da lì le fiamme si sono propagate nell’appartamento dove c’erano due persone.

    “Ho visto delle fiamme sprigionarsi dall’interno dell’appartamento – ha detto una signora che abita di fronte – tanto che ho subito chiamato i vigili del fuoco e anche il 118”.

    Quando sono arrivati i vigili del fuoco sono riusciti a breve a spegnere le fiamme, mentre una persona è stata soccorsa dall’equipaggio di un’ambulanza di San Casciano, e poi trasportata al pronto soccorso.

    Sembra abbia inalato il fumo denso che si era sprigionato per tutto l’appartamento.  

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...