spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Due splendidi daini che trotterellano tranquilli in una viottola

    Sempre più spesso ci capita di scrivere articoli in cronaca, di incidenti stradali dove sono coinvolti animali: in particolare caprioli e cinghiali. talvolta, come è capitato nei giorni scorsi a San Donato in Poggio, cavalli (clicca qui per leggere l'articolo).

     

    Per una volta vogliamo invece scrivere alcune righe su due daini (come ci ha suggerito un nostro lettore) che abbiamo incontrato lungo una strada sterrata alle porte di San Casciano. Si tratta, sempre da suggerimento del nostro lettore esperto in materia, di due daini.

     

    "Di cui – spiega – quello davanti è un maschio di un anno (detto fusone) e quella dietro una femmina probabilemte della stessa età". Che tranquillamente trotterellavano in una splendida giornata di dicembre.

     

    La nostra “intrusione” ha messo in apprensione la femmina che, fermatasi per un secondo a vedere cosa mai fosse quella sagoma rumorosa (la nostra auto) sopraggiunta dietro di loro, ha pensato bene di rientrare nel bosco spingendo il suo "compagno" in tutta fretta.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...