spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 8 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Torna la “Sagra della brioche con il gelato artigianale” in versione rivisitata

    L’ASD San Pancrazio - Lucignano si prepara per due weekend (1-2-3 e 8-9-10 luglio) a tutta festa negli spazi del campo sportivo. A cena solo su prenotazione

    SAN PANCRAZIO (SAN CASCIANO) – Sono giorni di ultimi preparativi e allestimento finale a San Pancrazio, per la 35esima edizione della “Sagra della Brioche con il gelato artigianale”, ormai sempre più vicina.

    Una versione anche quest’anno “rivisitata” nel luogo, nella durata e nella forma più ristretta…ma certamente non nella sostanza.

    L’appuntamento è per i primi due weekend di luglio, nello specifico 1-2-3 e 8-9-10 luglio: e sarà come gli ultimi due anni al campo sportivo di San Pancrazio e non davanti alla Pieve.

    “Una scelta sofferta ma necessaria – ci dicono gli organizzatori – Il Covid ha lasciato il segno in tante cose e, sicuramente, nel volontariato e nella partecipazione attiva”.

    “Abbiamo quindi optato per una soluzione più “controllabile” e meno dispersiva – rilanciano – Per 33 anni la nostra sagra è stata una vera e propria “macchina da guerra”, in grado di macinare coperti e serate da tutto esaurito, con un’esperienza e una quantità di volontari tale da non aver mai avuto grossi problemi a portare a casa 10 giorni di successi”.

    “Le cose però sono cambiate con la pandemia – proseguono gli organizzatori – ma lo spirito di festa che ci contraddistingue non ci ha mai abbandonato. Per questo abbiamo deciso di riproporre la nostra sagra, anche se in versione ridotta, ma con tanta voglia di esserci e di ritrovarci e stare insieme!”.

    Come funzionerà la nuova sagra “rivisitata”? Tutte le sere sarà disponibile dalle ore 19.30 la cena solo su prenotazione. Non mancheranno i grandi classici del menù: antipasto toscano, primi, grigliata mista e pizze. La prenotazione è obbligatoria, così da garantire un servizio migliore e più gestibile.

    Sarà possibile prenotarsi al numero 3342220688. La cena sarà l’unica attività su prenotazione.

    La protagonista indiscussa, la brioche con il gelato artigianale, e lo spettacolo serale, saranno sempre disponibili e ad accesso libero.

    Ecco quindi il programma completo degli spettacoli serali previsti dalle ore 21.30.

    VENERDI 1 LUGLIO: Andrea & i pazzi per la musica. Serata karaoke

    SABATO 2 LUGLIO: The Chimichangas. Rock’n roll anni 50/60

    DOMENICA 3 LUGLIO: Trik Trak Band. Stornelli e canzoni fiorentine

    VENERDI 8 LUGLIO: Soulkind acoustic duo. Voce e chitarra

    SABATO 9 LUGLIO: Eurotunz. Eurodance anni 90

    DOMENICA 10 LUGLIO: Fabrè. coverband di Fabrizio De Andrè

    Due weekend quindi dove a farla da padroni saranno come sempre la genuinità, l’entusiasmo e, soprattutto, la forza del volontariato di due frazioni tanto piccole, quanto incredibilmente attive nel dare vita, da 35 anni a questa parte, ad una delle più longeve sagre di paese del territorio chiantigiano.

    Che altro dire: tutti a mangiare la vera Brioche con il gelato artigianale!

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...