spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 16 Gennaio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Autunno nel Chianti fiorentino: concerti, passeggiate, laboratori di cesteria, libri per grandi e piccini

    Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti e San Casciano: tantissimi gli appuntamenti che animano questo fine settimana

    CHIANTI FIORENTINO – Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Per chi risiede nei comuni di San Casciano, Greve in Chianti, Barberino Tavarnelle.

    O che da quelli limitrofi (o dalle città) decide di spostarsi in campagna per vivere un week end all’insegna della bellezza.

    Ricco di colori e profumi autunnali, il carnet delle proposte culturali offre un’ampia rosa di opportunità per tutti i gusti e le età.

    Concerti, passeggiate ad alta quota, laboratori di cesteria, incontri con gli autori e letture per i più piccoli.

    SAN CASCIANO

    II Teatro comunale Niccolini che ha ripreso a vivere accogliendo il pubblico munito di Certificazione Verde ospita appuntamento con cui volge al termine “Giona e la Balena”, il progetto multidisciplinare, ideato e curato dalla Compagnia Xe, che per una settimana ha trasmesso grandi emozioni dal palcoscenico sancascianese, tra teatrodanza, musica e formazione. 

    L’iniziativa chiude in bellezza, con un evento di respiro internazionale. Si tratta del concerto, unica data italiana, in programma venerdì 22 ottobre alle ore 21 con il celebre Steven Brown in “Brown plays Brown concerto”.

    La serata che porta l’artista ad esibirsi per la prima volta in Italia regalerà al pubblico un concerto personale e intimo.

    In scena il lavoro che Brown ha svolto negli anni come cofondatore della leggendaria band cult Tuxedomoon, oltre ad alcuni percorsi effettuati da solista nell’ambito della sua poliedrica attività.

    Il trio è composto da Steven Brown (voce, piano, sax e clarinetto), Luc Van Lieshout (tromba) e Mattia Calosci (chitarra).

    Info e prenotazioni: ufficio del Teatro, 0558256388.

    # Al Teatro Niccolini di San Casciano, in prima nazionale “Giona e la balena”

    Altro appuntamento da mettere in agenda, in programma domenica 24 ottobre alle ore 18, è il concerto del Coro Quodlibet, diretto da Ivan Caselli, che si terrà nella chiesa di San Francesco al Monastero delle Clarisse dedicato alla memoria di Suor Maria Fernanda Dima, con la partecipazione di Sandra Ancillotti che leggerà i testi composti da Suor Fernanda.

    Il soprano Elena Mariani sarà accompagnata da Massimo Nesi al violino e Giovanni Vitangeli all’organo. Il concerto propone musiche di Haydn, Bach, Handel, Telemann e Fauré.

    # Il Coro Quodlibet e un concerto in ricordo della Badessa delle Clarisse Suor Maria Fernanda

    GREVE IN CHIANTI

    Sabato 23 le opportunità si moltiplicano per grandi e piccini. Nella bellissima area naturalistica di San Michele il Comune di Greve in Chianti ha organizzato una giornata dai sapori autunnali L’iniziativa propone una passeggiata tra i boschi dei monti chiantigiani tra San Michele, Monte Domini e Lucolena, a partire dalle ore 9.

    Il percorso con ritrovo al Bar di Villa San Michele sarà condotto dalla guida ambientale Marco Antonio. Conclusa l’escursione che impegnerà i partecipanti per 4 ore circa, il punto ristoro di Villa San Michele propone un delizioso menù a base di castagne dalle ore 13.

    Info e prenotazioni: 3453691990.

    Nel pomeriggio di sabato 23, dalle ore 15, l’Associazione Italiana Cultura Sport in collaborazione con il Comune di Greve in Chianti organizza ad alta quota, alle pendici del Monte San Michele, un laboratorio di cesteria per insegnare e mostrare alle famiglie ed in particolare ai bambini e ai ragazzi le tecniche di intreccio, tipiche della tradizione agricola, per la creazione di cesti e cestini.

    Il progetto è finanziato da Sport e Salute e Lo Sport siamo noi. Info e prenotazioni: Chiara 3494213205.

    BARBERINO TAVARNELLE

    Venerdì 22 ottobre alle ore 21.30 un nuovo incontro letterario animerà gli spazi della Biblioteca Ernesto Balducci di Tavarnelle per la presentazione del libro di Tomaso Montanari e Andrea Bigalli “Arte è Liberazione” (Ed. Gruppo Abele 2020).

    Prenderanno parte alla serata, che fa parte della rassegna “Bibliopiù”, l’autore Andrea Bigalli e Nicoletta Matteuzzi, responsabile del Sistema Museale del Chianti e del Valdarno Fiorentino.

    L’evento sarà introdotto dall’assessore alla cultura del Comune di Barberino Tavarnelle, che promuove l’evento, Giacomo Trentanovi.  

    Sabato 23 ottobre alle ore 10:30 protagonista è l’amore per la lettura ad alta voce con il Gruppo Nati per Leggere di Barberino Tavarnelle che narrerà ai più piccoli nell’ambito dell’appuntamento “Che storie in Biblioteca”, rivolto a bambini 0-6 e famiglie.

    Ingresso libero, nel rispetto della normativa anti Covid e con green pass Info: Biblioteche Comunali di Barberino Tavarnelle tel. 0558052585, 0558052490.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...