spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 25 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il duo Demuru-Mangalavite arriva l’8 luglio alle 21.30 a San Gusmè: ingresso gratuito

    SAN GUSME' (CASTELNUOVO BERARDENGA) – Una originale ricerca di melodie e arrangiamenti jazz-pop per dar vita a un evento musicale dalle tonalità meticce. E’ “Madera Balza”, il nuovo spettacolo della quindicesima edizione del Chianti Festival, in programma lunedì 8 luglio, alle ore 21.30, in località San Gusmè, nel comune di Castelnuovo Berardenga.

     

    Sul palco salirà il duo Monica Demuru, voce e Natalio Mangalavite pianoforte, tastiera elettrica e voce, due professionisti internazionali che vantano collaborazioni con grandi nomi della musica italiana e straniera.

     

    Il duo nasce nel 2010 come eco dei vari incontri musicali di Mangalavite e Demuru a partire dal 2005, anno della pubblicazione de “L’amico di Cordoba” del trio Xavier Girotto, Natalio Mangalavite e Peppe Servillo in cui Demuru era voce ospite e Mangalavite autore ed esecutore al pianoforte e ai sinth.

     

    Una certa comune propensione per la gioia del gesto creativo, una tensione aperta alla brillantezza vitale del suono si intrecciano, nel concept di “Madera Balza”, con una originale ricerca di melodie e arrangiamenti la cui cifra percussiva e jazz-pop generi una creatura musicale meticcia. La forza delle provenienze latine per entrambi ma lontane (Sardegna, Argentina) si trasfigura nella continua ricerca, tra repertorio di tradizione folk, pop, cantautorale, jazz e creazioni originali, di una forma canzone brillante e malinconica.

     

    L’ingresso al concerto è gratuito. Per maggiori informazioni sul Chianti Festival è possibile telefonare ai numeri 0577351340 –1 oppure visitare il sito internet www.chiantifestival.com o la pagina Facebook “Chianti Festival” oppure scrivere all’indirizzo info@chiantifestival.com.

     
     
    Il Chianti Festival è organizzato dai comuni di Castellina in Chianti; Castelnuovo Berardenga; Gaiole in Chianti e Radda in Chianti con il contributo di Regione Toscana, Provincia di Siena e ChiantiBanca. 
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...