spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Presentato il gruppo elaborato dal Pd (insieme ai socialisti): “Competenza e forze nuove”

    GREVE IN CHIANTI – C’è un pensionato, un cassintegrato, un disoccupato, un geologo, un imprenditore, un avvocato, un libero professionista, un tecnico, un commerciante, esponenti del mondo del volontariato, studenti e cittadini impegnati nel sociale. 

     

    Fra i 16 candidati nella lista del Pd (fatta insieme ai Socialisti) che appoggia la candidatura a sindaco di Paolo Sottani c’è un ampio "spaccato" della società di Greve.

     

    Rappresentata, ed era uno degli obiettivi, in ogni sua frazione, da Lucolena a San Polo, da Strada in Chianti a Panzano da Chiocchio al Passo dei Pecorai, da Greti a Lamole.

     

    “Il nostro obiettivo è quello di governare con competenza e forze nuove il nostro territorio” spiega il candidato sindaco Paolo Sottani.

     

    Che si è presentato alla cittadinanza insieme a tutti i candidati consiglieri questa mattina al mercato settimanale di Greve, in piazza Matteotti.

     

    “Questa lista – aggiunge Sottani – mette insieme molte  persone competenti e capaci che hanno intenzione di mettere la loro professionalità ed esperienza al servizio di tutta la comunità per portare avanti il nostro programma elettorale che mira a riportare Greve al centro del Chianti”.

     

    “Il nostro obiettivo – rilancia – è quello di avere una squadra competente capace di rivolgersi a tutta la cittadinanza e di affrontare i problemi quotidiani senza perdere tempo”.

     

    Con l'appuntamento di questa mattina è di fatto partita la "staffetta elettorale" che porterà il candidato sindaco in ogni frazione per mettersi a disposizione della popolazione.

     

    “Incontrerò tutti – spiega Sottani – ed entreremo nei dettagli del nostro programma elettorale, che abbiamo avuto modo di illustrare anche nel corso delle recenti primarie. Un programma condiviso che vogliamo far conoscere a tutti perché è capace di far  cambiare passo al nostro paese”.

    Qui di seguito, ecco tutti i nomi dei candidati nella lista del Pd: Giacomo Caini (38 anni, di Panzano), Armando Cellai (60 anni, di Greti), Sibilla Cencini (42 anni, di Strada in Chianti), Samuele D’Ignazi (del Psi, 32 anni, di Lamole), Maria Grazia Esposito (44 anni, di Greve), Roberto Fossi (67 anni, di Strada in Chianti), Lorenzo Lotti (30 anni, di Greve).

     

    Per proseguire con: Leonardo Mannini (51 anni, di San Polo), Matteo Nardino (32 anni, del Passo dei Pecorai), Carlo Nozzi (48 anni, di Lucolena), Simonetta Paoli (50 anni, di Greve), Gionni Pruneti (35 anni, di San Polo), Stefano Romiti (49 anni, di Chiocchio), Giulio Saturnini (26 anni, di Greve), Ilary Scarpelli (26 anni, di Greve), Ilaria Tani (51 anni, di Greve).

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...