spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 23 Marzo 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nicola Subbi non è più presidente del rione delle Sante Marie: “Rimane il rammarico della sede”

    Lascia dopo cinque anni alla guida del rione di piazza Nova. Al suo posto Laura Bagni. "Dico grazie di cuore a tutti i rionali. Dispiace non aver alzato il trofeo da presidente..."

    IMPRUNETA – Nicola Subbi non è più il presidente del rione delle Sante Marie. Guidava il rione di piazza Nova dal 2015.

    “Cinque anni importanti – dice Subbi – Ringrazio tutti i rionali. E faccio un grande in bocca al lupo alla nuova presidentessa, Laura Bagni, il cui compito è davvero importante”.

    “Che rione lascio? Il rione è sano – risponde Subbi – vivo, senza particolari problematiche. Salvo quelle di tutti i rioni, ovvero problematiche generazionali: con poche persone che hanno voglia di prendersi delle responsabilità”.

    “Rimpianti? Uno grosso – dice Subbi – e lo sanno tutti, è quello relativo alla nostra “casa”: mi sarebbe piaciuto inaugurare la sede. Mi auguro che un giorno ci sia per davvero: è un’esigenza che sentivo da tempo; e che non ho mai nascosto”.

    Ma c’è anche un’altra piccola-grande delusione. Che Subbi ci racconta con il suo solito sorriso: “Non aver mai potuto alzare la coppa del primo posto da presidente. Speriamo di farlo presto da semplice rionale”.

    “Ci tengo a ringraziare Nicola – sono le parole di Riccardo Lazzerini, presidente dell’Ente Festa dell’Uva – con il quale c’è stato un rapporto di fattiva collaborazione a 360 gradi”.

    “Abbiamo passato assieme molte ore in riunione e moltissime al telefono – dice Lazzerini – Ore non sprecate ma sempre alla ricerca di soluzioni, soprattutto in questi tempi così difficili e complessi”.

    “Ha creduto nel nuovo corso che abbiamo dato all’Ente – tiene a dire – e in particolare nel progetto del Museo per il quale si è adoperato in tutto e per tutto”.

    “Alla nuova presidente – conclude – faccio un grande in bocca al lupo, sia per il ruolo primario di presidente del rione Sante Marie, sia come nuovo membro dell’Ente!”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...