giovedì 6 Agosto 2020
Altre aree

    VIDEO / Alex Zanardi: il video e i sorrisi a Brolio, poche ore prima dello schianto

    Pochi secondi in cui, felice, nella sosta conm i compagni di viaggio mostra una collanina con un ciondolo a forma di cuore tricolore che gli è stata regalata

    SIENA – Mentre Alex Zanardi sta lottando (di nuovo) fra la vita e la morte, stavolta all’ospedale Le Scotte di Siena, dopo il terribile incidente stradale che lo ha visto coinvolto nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 giugno, un video di pochi secondi, è la sua ultima (speriamo con tutto il cuore solo per adesso) testimonianza.

    Insieme al gruppo di Obiettivo3, con il quale Zanardi stava partecipando a Obiettivo Tricolore, percorrendo in bici (lui con la sua handbike), siamo a Brolio.

    Pochi secondi in cui l’ex pilota mostra una collanina con un ciondolo tricolore, ragalatagli proprio a Brolio.

    Prima di ripartire in quella che sarebbe stata una tappa da concludersi a San Quirico d’Orcia.

    E che invece ha visto il destino accanirsi di nuovo contro un uomo che ha superato prove terribili.

    # Zanardi gravissimo all’ospedale di Siena: la ricostruzione dell’incidente stradale che lo ha visto coinvolto

    Un pomeriggio di sole. Una strada nella campagna senese. Un camion che viene nell’altra direzione.

    Speriamo che sia solo una delle tante sfide affrontate con successo da Alex. Ma stavolta è davvero durissima.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino