spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 15 Giugno 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    TUTTI GLI ARTICOLI DI:

    SINDALCHIANTI

    Trasporto pubblico e accesso all’ospedale di Ponte a Niccheri: se ne parla domani su Facebook

    Dibattito a partire dal contributo del professor Alessandro Fantechi: "Treno/ tram/bus: integrazione e intermodalità nell'area fiorentina sud-est". Come seguirlo

    Lo Statuto dei diritti dei lavoratori… 50 anni dopo: cosa è e cosa dovrà essere

    La Cgil Chianti: "Per lo scenario che presto si presenterà dopo giugno 2021 sarà indispensabile rafforzare l'intero impianto normativo sul lavoro a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori"

    Castello del Nero, posti di lavoro a rischio? Aperto un tavolo per tutelare i lavoratori

    Il sindaco David Baroncelli: "L'obiettivo del tavolo è ascoltare le parti nella ricerca di una composizione della crisi e nel rispetto del lavoro e della realtà occupazionale del nostro territorio"

    Dal Chianti fiorentino: “Non si può morire di lavoro, mai più vittime per mancata sicurezza”

    Il Tavolo Politiche di genere aderisce allo sciopero indetto dalle sigle confederali Cgil, Cisl e Uil: "Rafforzare azioni che intervengano soprattutto nelle situazioni precarie e insicure"

    Video e poesia: la freschezza dei ventenni al fianco della lotta dei lavoratori del cementificio

    Claudio Carbone e Gianpiero Martino: due giovani del territorio si uniscono alla battaglia dei 72 dipendenti dello stabilimento situato al Passo dei Pecorai

    FOTO / Il Primo Maggio chiantigiano si è celebrato con i lavoratori del cementificio di Testi

    E' stato questo il luogo-simbolo della festa dei lavoratori nel nostro territorio. Tutti al fianco di chi, da mesi, si batte per il lavoro e la dignità

    Elezioni Rsu alla Laika: la Fiom Cgil si conferma primo sindacato con il 68,32% dei consensi

    Iuri Campofiloni: "Il risultato è stato netto: due lavoratori su tre hanno scelto i candidati della Fiom Cgil. Un risultato di partecipazione e consenso straordinario"

    “L’Italia si cura con il lavoro”: 1 maggio al presidio di Testi per tutta la comunità chiantigiana

    Laura Scalia (Cgil Chianti): "Con le lavoratrici e  i lavoratori della Buzzi che da più di 6 mesi sono in lotta  a difesa del loro posto di lavoro e per la loro dignità"

    Il Comune di Stazzema aderisce alla Carta antifascista del Chianti fiorentino

    La rete antifascista, unica esperienza toscana, si rafforza e attiva un percorso istituzionale con il sindaco apuano per il coinvolgimento dei giovani

    Sindaci, organizzazioni sindacali, lavoratrici e lavoratori: tutti insieme a Testi per il lavoro

    Varata all'unanimità dal Consiglio dell'Unione comunale del Chianti fiorentino la mozione di indirizzo a sostegno della vertenza dei lavoratori del cementificio

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.