mercoledì 14 Aprile 2021
Altre aree

    VIDEO / Il vaccino contro il Covid-19 lo spiega Lorenzo Baglioni. Con un musical tutto da gustare

    Ma anche R0, Rt, il concetto di immunità di gregge. La formazione matematica, insieme a un gruppo di fonti di altissimo livello, e l'inesauribile verve artistica hanno fatto il resto...

    GREVE IN CHIANTI – C’è poco da fare. La “grevigianità” di Lorenzo Baglioni (sì, che ci volete fare, siamo campanilisti) viene sempre fuori quando manifesta la sua genialità.

    Ultima della serie, l’uscita (il 21 febbraio scorso) del musical con il quale spiega il vaccino contro il Covid-19.

    “Si può raccontare il concetto di immunità di gregge con un musical? – domanda Baglioni – Si può raccontare la matematica che sta dietro al funzionamento dei vaccini passando da “Sarà perché ti amo” al “Pulcino Pio”?”.

    “Noi – conclude Balgioni – ci abbiamo provato, insieme a un Comitato Scientifico… di primo ordine”.

    Il risultato è quello che vedete. E la formazione matematica “del Baglioni” anche in questo caso è tornata parecchio… utile.

    Un musical che, come si vede dalla “bibliografia”, non è certo stato fatto pensando solo alla… musica.

    Per garantire la correttezza scientifica del testo hanno aiutato: Antonella Viola – Immunologa, Università di Padova; Antonietta Mira – Statistica, Università della Svizzera italiana e Università dell’Insubria; Armando Massarenti – Giornalista e filosofo della scienza, CNR; Furio Honsell – Matematico-informatico, Università di Udine e politico; Paolo Giudici – Statistico, Università di Pavia; Dario Gregori – Biostatistico, Università di Padova; Daniele Cassani – Matematico, Università dell’Insubria; Raffaele Bruno – Infettivologo, Università di Pavia e Policlinico San Matteo di Pavia; Guido Bertolini – Epidemiologo, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS; Riccardo Bellazzi – Bioingegnere, Università di Pavia.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...