spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Migranti, in palazzo comunale a Bagno a Ripoli il nuovo sportello dedicato ai cittadini stranieri

    Gestito da Arci Firenze, darà informazioni e assistenza su pratiche e servizi, ricongiungimenti familiari e domande di cittadinanza. Attivo dal 16 aprile

    BAGNO A RIPOLI – Un nuovo sportello dedicato ai cittadini stranieri sta per aprire le sue porte a Bagno a Ripoli.

    Un luogo dove chi avrà necessità potrà avere informazioni su pratiche e servizi, comprese le domande di cittadinanza e i ricongiungimenti familiari.

    La nuova sede della rete di Sportelli informativi per cittadini stranieri gestita da Arci Firenze nell’ambito del Progetto Migranti della Zona Fiorentina Sud-Est sarà attivo da martedì 16 aprile presso il palazzo comunale in piazza piazza della Vittoria 1 a Bagno a Ripoli.

    I cittadini e le cittadine che abitano nei comuni della zona Fiorentina Sud-Est possono rivolgersi allo sportello per ricevere informazioni ed assistenza circa i servizi del territorio, le pratiche relative ai titoli di soggiorno, i ricongiungimenti dei nuclei familiari, la cittadinanza e in generale su tutte le questioni relative all’immigrazione.

    Sarà possibile rivolgersi all’ufficio, su appuntamento, ogni martedì dalle 15 alle 18.

    Per appuntamenti e informazioni è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 3271811734, telefonare al numero 05526297269 (dalle 9 alle 13 tutti i giorni dal lunedì al venerdì) o scrivere una mail a sgatteschi@comune.pontassieve.fi.it.

    Il sindaco di Bagno a Ripoli, presidente della Società della salute della Zona Fiorentina Sud-Est, Francesco Casini, e l’assessora comunale ai diritti, Francesca Cellini, hanno spiegato che” il nuovo servizio nasce dalla necessità di fornire risposte ancora più attente ai cittadini stranieri, che sempre più negli ultimi anni scelgono Bagno a Ripoli come luogo in cui vivere. Dai 1.908 del 2016 ai 2.221 di oggi”.

    Il nuovo sportello si aggiungere a quelli già attivi nella Zona e sarà gestito da personale formato e qualificato, pronto a supportare i cittadini stranieri in una serie di pratiche e esigenze, ma anche ad attivare i propri mediatori con personale specifico.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...