spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La favolosa “autarchia” del Bruscello di San Donato in Poggio: ecco la “Clizia” firmata Massimo Salvianti

    "E' il frutto della volontà di un gruppo di persone, sandonatini, nativi e “acquistati” dai dintorni, giovani, adulti di dare a questa tradizione un ruolo nella comunità e un volto nuovo"

    SAN DONATO IN POGGIO (BARBERINO TAVARNELLE) – Al Teatro della Filarmonica di San Donato in Poggio, grazie alla Compagnia del Bruscello, è andata in scena “Clizia”, dall’omonima commedia di Niccolò Machiavelli.

    Una prosa ritmica gioiosa in tre atti, sotto forma di Bruscello e teatro in musica, scritta e diretta da Massimo Salvianti, Maestra di Canto Bettina Bianchini e alla chitarra Carlo Alberto Aquilani.

    “Tutto questo – ha detto il direttore Massimo Salvianti – che non è diverso dal tempo ormai passato, è la volontà di un gruppo di persone, sandonatini, nativi e “acquistati” dai dintorni, giovani, adulti, che senza farsi troppo domande hanno deciso di rifare il Bruscello”.

    “E con passione e umiltà – ha aggiunto – danno a questa tradizione un volto nuovo e un ruolo all’interno della nostra comunità, operando con la stessa caparbia e orgogliosa autarchica autonomia che ha caratterizzato il lavoro delle generazioni precedenti”.

    “Costruendo scene – ha concluso – cercando e creando costumi, imparando, spesso cominciando da una totale assenza di esperienza, a muoversi e a cantare su un palcoscenico”.

    Ecco chi sono i protagonisti di “Clizia”.

    David Baroncelli Storico

    Marco Rustioni Cantastorie

    Alessandro Ninci Eustachio

    Barbara Diano Fantesca

    Monica Gheri Fantesca

    Cristina Tanganelli Fantesca

    Laura Lombardini Fantesca / Doria

    Gabriele Tanganelli Cleandro

    Andrea Massetani Nicomaco

    Cinzia Piccini Sofronia

    Francesco Matteuzzi Damone

    Paolo Melani Palamede

    Gabriele Bagni Pirro

    Cinzia Piccini Sofronia

    Francesco Matteuzzi Damone

    Paolo Melani Palamede

    Gabriele Bagni Pirro

    Assistenza alla messa in scena Monica Gori, a cura di Massimo Salvianti, Maestra di Canto Bettina Bianchini, alla chitarra Carlo Alberto Aquilani.

    Prossimo appuntamento è oggi, lunedì 4 luglio alle 21.30 al Teatro della Filarmonica di San Donato in Poggio.

    “Dedicato a chi non c’è ed è sempre con noi, Tamara Galletti e Antonio Bagni”

    @RIPRODUZIONE RISERVATA 

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...