spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Spettacolare incidente in via di Tizzano: 51enne di Antella miracolosamente illesa

    E' accaduto nella notte di lunedì 6 giugno: la donna vittima di un colpo di sonno è uscita fuori strada

    GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – La chiamata era di quelle che fanno salire il cuore in gola: incidente da codice rosso in via di Tizzano. Nella tarda sereta di lunedì 6 giugno sera i soccorritori (sanitari del 118 e carabinieri di Grassina) che si sono precipitati in via di Tizzano, all'altezza del km 19, si apettavano il peggio.

     

    Invece hanno trovato un'auto riversata su un lato, completamente distrutta. E una donna, una commerciante di 51 anni di Antella, miracolosamente illesa.

     

    Pare che la donna mentre era alla guida del proprio mezzo sia rimasta vittima di un colpo di sonno e sia letteralmente volata fuori strada.

     

    Del resto le immagini che trovate qui sopra sono eloquenti. Incredibilmente però ai soccorritori e ai militari di Grassina la donna si è presentata…fuori dall'auto, senza neanche un graffio (è stata comunque accompagnata all'ospedale Santa Maria Annunziata per accertamenti).

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...