spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid, al Meyer prosegue la vaccinazione dei pazienti fragili tra 12 e 18 anni

    Sforzo concentrato su quei bambini con una o più patologie. A contattarli e ad effettuare la prenotazione sono gli stessi professionisti dell'ospedale

    FIRENZE –  Continua al Meyer la campagna vaccinale anti-Covid per i pazienti fragili di età compresa tra i 12 e i 18 anni.

    In questi giorni l’ospedale pediatrico fiorentino sta concentrando i suoi sforzi su quei bambini e adolescenti che sono già in cura al Meyer per la presenza di una o più patologie.

    A contattarli e ad effettuare la prenotazione sono gli stessi professionisti dell’ospedale.

    Al momento, quindi, l’accesso senza prenotazione è possibile solo presso gli hub vaccinali presenti sul territorio e non presso il Vaccination center del Meyer.

    L’invito rivolto ai ragazzi e alle famiglie che desiderano effettuare la vaccinazione è quindi quello di non telefonare né recarsi al Vaccination center del Meyer.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...