mercoledì 28 Ottobre 2020
Altre aree

    “Time To Care”, la Misericordia di Poggibonsi cerca quattro giovani… in gamba

    Posti riservati a giovani tra i 18 e i 35 anni che si impegnino (con contratto di collaborazione della durata di 6 mesi) in attività di supporto ed assistenza agli anziani

    POGGIBONSI – Sono disponibili presso la Misericordia di Poggibonsi, nell’ambito del bando ministeriale “Time To Care”, quattro posti riservati a giovani tra i 18 e i 35 anni che si impegnino (con contratto di collaborazione della durata di 6 mesi) in attività di supporto ed assistenza agli anziani.

    Il Bando ha l’obiettivo di sostenere i giovani, promuovere lo scambio intergenerazionale e favorire l’inclusione delle persone anziane nella vita sociale, anche in considerazione del fatto che rappresentano la categoria più esposta al contagio da Covid-19.

    I giovani saranno impegnati in servizi di assistenza come disbrigo di piccole faccende per anziani o bisognosi (consegna della spesa, acquisto di farmaci, contatti con i medici di base, pagamento utenze, consegne a domicilio di giornali, pasti preparati ed altro).

    Oppure assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici dedicati all’ascolto e al conforto di chi è solo, o servizi informativi per gli anziani, anche online.

    “Cari giovani – è l’accorato appello di Aldo Giannozzi, consigliere della Misericordia delegato al progetto – avete a disposizione un’opportunità simile a quella del Servizio civile”.

    “Gli incarichi durano sei mesi – aggiunge – e sono specificamente destinati alla cura degli anziani ed a favorire, di conseguenza, il contatto tra generazioni differenti. Occorre buona volontà, motivazione e savoir-faire”.

    “Se questa idea vi piace – conclude – o comunque vi interessa, passate a trovarci in Sede: ne parleremo insieme e vi spiegheremo meglio di cosa si tratta. Vi aspettiamo”.

    Per conoscere il bando dettagliatamente: https://www.misericordie.it/bando-time-to-care.

    Le candidature dovranno essere consegnate personalmente entro le 14 del 31 ottobre.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...