spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Assieme a Nas e cinofili: qualche sanzione e quattro segnalati per consumo di droga

    SAN CASCIANO – Controlli notturni nei locali pubblici sabato 7 dicembre a San Casciano: comminate alcune sanzioni amministrative e segnalati alla Prefettura quattro giovani per uso di sostanze stupefacenti.

     

    I carabinieri della Stazione di San Casciano, in collaborazione con i colleghi del Nas di Firenze e gli ispettori del lavoro, sabato scorso hanno messo in campo una serie di controlli tesi a verificare il rispetto delle norme igieniche, del lavoro e di pubblica sicurezza dei locali del comune di San Casciano, molto frequentati dai giovani il sabato sera.

     

    Controlli che hanno avuto come finalità quella di rendere più sicuro il divertimento e che, secondo l'Arma, hanno avuto un risultato soddisfacente. Sono risultati regolari tutti i lavoratori controllati, così come le prescritte autorizzazioni e concessioni dei locali.

     

    I carabinieri del Nas hanno invece comminato lievi sanzioni sotto il profilo igienico-sanitario che, nel complesso, è risultato in via generale più che buono.

     

    Molti i giovani avventori controllati dai carabinieri coadiuvati nell’occasione dai cani antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze, che hanno portato all’individuazione di quattro giovani, appena diciottenni, in possesso di piccole quantità di marijuana destinata all’uso personale.

     

    Data la modica quantità dello stupefacente, che è stata sequestrata, sono stati segnalati, come disposto dall’art. 75 del d.p.r. 309/90, alla prefettura di Firenze per gli adempimenti del caso.

     

    Un sabato di lavoro quindi per i militari dell'Arma: ricordiamo fra l'altro che la Stazione di San Casciano chiude alle 20, ma è attiva 24 ore su 24 tramite l'apposito citofono.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...