spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Gruppo di Solidarietà della Misericordia di Mercatale: merenda-cena al capanno dei cinghialai di Valigondoli

    Volontari e cittadini si sono ritrovati per un momento di condivisione e convivialità. Il Governatore Marcucci: "Una decina di volontari che aiutano gli anziani e gestiscono il banco alimentare"

    VALIGONDOLI (SAN CASCIANO) – Una merenda-cena, come si usava dire una volta, prima dell’avvento degli… apericena.

    Per stare assieme e guardarsi negli occhi. A conclusione delle attività, prima delle vacanze.

    E’ stata organizzata ieri, mercoledì 22 giugno, dal Gruppo di Solidarietà della Misericordia di Mercatale, al capanno dei cinghialai di Valigondoli.

    Circa 50 le persone del paese che hanno partecipato, insieme ai volontari, per un momento di condivisione e convivialità.

    “Il nostro Gruppo di Solidarietà – dice il Governatore della Confraternita mercatalina, Fiorenzo Marcucci – che ha Giancarlo Venturin come responsabile, si avvale di una decina di volontari”.

    “Che si adoperano – conclude Marcucci – per attività ricreative con gli anziani. E gestisce anche il banco alimentare per le famiglie in difficoltà del territorio”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...