spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Castellina riparte in Formazione”: al via la rassegna di iniziative per scoprire le bellezze del territorio

    Si inizia martedì 29 e mercoledì 30 marzo con due appuntamenti dedicati alla storia, la cultura e l'olio: tutti i dettagli e come partecipare

    CASTELLINA IN CHIANTI – Dalla bellezza del territorio fino alla conoscenza della cultura, passando dalle eccellenze agroalimentari di Castellina in Chianti.

    È questo l’obiettivo degli incontri dal titolo “Castellina riparte in Formazione”, che inizieranno martedì 29 e mercoledì 30 marzo, per poi proseguire lunedì 4 e mercoledì 6 aprile. 

    Una serie di appuntamenti per conoscere a fondo il territorio, scoprendo le sue radici, le sue culture, assaporando le sue bellezze e degustando le sue eccellenze.

    Quattro iniziative dedicate a Castellina e rivolte agli operatori economici e agli amanti del territorio.

    Ma non solo; sarà anche un’occasione per ripartire dopo due anni caratterizzati dall’emergenza sanitaria in cui, purtroppo, non è stato possibile incontrarsi in presenza.

    “L’amministrazione e l’assessorato – commenta Marcello Bonechi, sindaco di Castellina in Chianti – hanno lavorato duramente per organizzare questa rassegna di eventi”.

    “Quattro appuntamenti per avvicinarsi alla stagione estiva – riprende – e scoprire la bellezza del nostro territorio attraverso la nostra cultura e assaporando le nostre eccellenze”.

    “Sono soddisfatto di poter presentare questi quattro appuntamenti – conclude – che spero saranno apprezzati dai nostri cittadini e da tutti coloro che vorranno conoscere Castellina in Chianti”.

    Le iniziative

    “Castellina riparte in Formazione” prenderà il via martedì 29 marzo con un primo appuntamento dedicato alla storia, le persone, l’archeologia, l’arte e i monumenti del comune di Castellina.

    Ad accompagnare i presenti alla scoperta delle bellezze sarà il professor Vito De Meo, presidente del gruppo Archeo Salingolpe.

    Si proseguirà mercoledì 30 marzo con un appuntamento dal titolo “L’olio, la cultura dell’olio, il paesaggio dell’olio. Opportunità per un nuovo sviluppo”. Antonio Balenzano, direttore di Città dell’olio, sarà il presentatore dell’evento.

    Info

    Gli eventi di “Castellina riparte in Formazione” sono ad accesso libero.

    Per eventuali informazioni relative agli appuntamenti sarà possibile consultare le locandine sul sito del Comune di Castellina in Chianti: www.comune.castellina.si.it, oppure consultando i profili social del Comune di Castellina in Chianti. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...