spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La morte di Davide Brogelli: con la sua moto contro un’auto di turisti all’ultimo giorno di vacanza

    Siamo andati sulla SP93 Certaldese, dove si è verificato lo scontro: la strada è rimasta chiusa cinque ore, prima per i disperati tentativi di rianimazione, poi per i rilievi

    SAN CASCIANO – Ancora un dramma sulla strada. Ancora una persona giovane che, improvvisamente, scompare in questa estate maledetta per San Casciano.

    Stavolta a perdere la vita è stato un motociclista di 43 anni, Davide Brogelli, padre di due figli.

    # Dramma sulla Provinciale 93 a Lucardo: muore motociclista 43enne di San Casciano

    Viveva con la sua famiglia nel comune di San Casciano, poco distante da San Martino ad Argiano.

    Tutto è successo sabato 10 settembre intorno alle 12. Davide, in sella a una Yamaha XT, stava percorrendo la SP93 via Certadese, in direzione Fornacette, nel comune di Montespertoli.

    Quando, arrivato all’altezza della località Il Quercione, dove si trova un gruppo di abitazioni, ha iniziato la ripida discesa.

    Subito dietro di lui un altro motociclista, che ha svoltato per dirigersi in Largo Fellini: è l’ultimo testimone ad avere visto in vita Davide Brogelli.

    Che ha impattato contro un’auto che, dalle Fornacette, stava risalendo in direzione di Lucardo.

    Alla guida dell’auto una famiglia di stranieri, al suo ultimo giorno di vacanze in Italia. L’impatto è stato fatale per Davide.

    Il testimone ha immediatamente chiamato il 112: così in pochissimo tempo sul posto è intervenuta l’ambulanza della Croce d’Oro di Montespertoli.

    I soccorritori hanno cercato in tutti i modi di rianimare l’uomo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

    La via Certaldese è rimasta chiusa fino alle 17, per consentire prima i soccorsi e, poi, per i rilievi da parte della polizia locale; in supporto sono arrivati anche gli uomini dell’Arma dei carabinieri.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...