spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 28 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ancora atti vandalici nel Piazzone: di nuovo danneggiata la colonnina dell’Enel

    A distanza di una settimana dai danni precedenti, e dall'intervento del gestore del servizio elettrico per la riparazione, ci risiamo di nuovo

    SAN CASCIANO – Sono passati appena otto giorni da quando ignoti (al momento) vandali gettarono sotto la terrazza di piazza della Repubblica, il Piazzone, le transenne che delimitano viale Garibaldi.

    Inoltre, tolsero i sampietrini dal marciapiede formando una pericolosa buca e, infine, probabilmente con dei calci, ruppero la colonnina dell’Enel.

    # Ancora vandali in azione a San Casciano: transenne gettate sotto alle mura nel Piazzone

    Ebbene la scorsa notte la colonnina ha subito un nuovo danno, e il cartello di pericolo, con tanto di sacchetto arancione per fermare il cartello stesso, sono “volati” di nuovo sotto la terrazza.

    “Ma come non è possibile fermare questi teppisti?” è la domanda che si sono fatti i frequentatori dei giardini.

    “Proprio venerdì sera – ci raccontano alcuni residenti del viale Garibaldi – intorno alle 23.30, c’erano dei giovani che gridavano, cantavano, sbraitavano frasi senza senso. Non siamo in grado di dire se siano stati proprio loro a fare questi nuovi danni, ma il sospetto rimane…”.

    Avete provato comunque a dirgli qualcosa? “Ma scherza? Si sentono spavaldi e sicuri che nessuno possa dir loro nulla perché sono minorenni. Una volta abbiamo provato, ci hanno ricoperti di frasi impronunciabili!”.

    Si rimane davvero amareggiati, ma non sconfitti, dalla stupidità di qualche elemento.

    Perché ci sono tanti giovani che, invece, passano il loro tempo libero in armonia con gli altri e con la “cosa pubblica”.

    O, in moltissimi casi, facendo volontariato, aiutando il prossimo. Sono questi i veri valori. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...