spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “A Castelnuovo Berardenga si fa la doccia nel passaggio pedonale”

    "Nel lungo rettilineo di via delle Crete Senesi, che parte dall’angolo della filiale MPS fino all’angolo del supermercato..."

    Nel lungo rettilineo di via delle Crete Senesi, che parte dall’angolo della filiale MPS fino all’angolo del supermercato, quando piove, si formano delle pozze enormi in parte dovute dalla sconnessione dell’asfalto, in parte perché non è stata prevista nessuna fogna o gratella di scorrimento.

    All’angolo del supermercato se ne trova una, ma rialzata di qualche centimetro rispetto al pelo dell’acqua che dovrebbe portare via.

    Quando piove il passaggio pedonale diventa impraticabile e i pedoni sono costretti a camminare sulla strada, fuori dalla striscia per non affogare.

    Ai fini pratici della doccia imprevista, cambia poco, perché camminando fuori dalla striscia o entro i limiti del passaggio pedonale le ruggenti e veloci macchine della Berardenga, quando passano in quegli invasi, belle cascate di acqua avvolgono i pedoni.

    In pochi metri si assiste a un passaggio pedonale non segnato dalle strisce e quindi occupato fisso da macchine in sosta, le pozze quando piove, i rovi che scendono dal muro del complesso abbandonato della Vigna e ostruiscono il passaggio.

    E i lampioni fissati genialmente in mezzo ai marciapiedi, in modo che con una carrozzina o un passeggio, diventa un percorso di guerra.

    Andrea Pagliantini

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...